eng ita
  • Nuovi approcci terapeutici alla cura dei tumori. Farmaci antitumorali modulatori del processo angiogenetico e farmaci apoptotici di origine sintetica e naturale capaci di interferire con i processi di polimerizzazione della tubulina mitocondriale.

    Angiogenesi. Con il termine angiogenesi si indica la crescita e la proliferazione di nuovi vasi sanguigni da formazioni vascolari preesistenti. L’ angiogenesi gioca un ruolo fondamentale nella progressione tumorale, e questo processo è regolato da un delicato bilancio tra fattori pro ed anti-angiogenetici. Un'iperattività angiogenetica promuove la formazione di nuovi vasi durante la crescita e la diffusione delle neoplasie.
    Apoptosi. L’ omeostasi tra la produzione di nuove cellule e l’ eliminazione di cellule “inutili” o danneggiate è uno degli obiettivi principali di ogni organismo pluricellulare. Le cellule hanno la capacita’ di autodistruggersi mediante l’ attivazione di un programma di suicidio regolato da vari fattori. Questo processo prende il nome di apoptosi o morte cellulare programmata. In diverse forma tumorali, le cellule trasformate in attiva proliferazione presentano una ridotta capacità di subire apoptosi in risposta a stimoli fisiologici. Questa apparente resistenza all’ apoptosi è maggiormente evidente nei tumori metastatizzati.

Sede: via Banchi di Sotto, 55 - 53100 Siena ITALY
tel. 0577.234172 - +39 0577.234297 - fax. 0577.234333 - e-mail:info@natsyndrugs.com